Piera Dolza Docg Colli di Conegliano Torchiato di Fregona

19,00

Colore giallo oro carico
All’olfatto un’effusione di aromi delle più svariate famiglie di frutta matura, appassita, disidratata, in confettura. Note tra albicocca, uva passa, frutta secca, ma anche fichi, agrumi e spezie morbide che sconfinano nella vaniglia
Al palato un’esplosione di sapori. L’acidità sostiene elegantemente la quantità dolce degli zuccheri non facendoli mai apparire stucchevoli. Morbido, vellutato e nello stesso tempo vivace e fragrante. Nel retrogusto si risentono gli agrumi, la caramella di zucchero, la mandorla e l’uva passa insieme all’albicocca e alla pesca. Persistente, maturo e armonico.
Ottimo come vino da meditazione pre e fine pasto. Accompagna splendidamente formaggi piccanti ed erborinati in genere. Sposa bene anche il foie gras. Ottimo con i dolci in genere, ma soprattutto a pasta secca.
Servizio: 14-15 °C
Bottiglia: 0,375 lt

Il Torchiato di Fregona è un vino passito legato al territorio. La sua zona di produzione è limitata e comprende solo la parte collinare dei comuni veneti di Fregona, Sarmede e Cappella Maggiore.

Il Torchiato può essere immesso sul mercato, oltre una lavorazione durata circa 18 mesi, solo dopo un periodo di affinamento in bottiglia di almeno cinque mesi. Se ne ottiene un vino dolce di colore giallo oro carico. L’acidità sostiene elegantemente la quantità dolce degli zuccheri non facendoli mai apparire stucchevoli. Morbido, vellutato e nello stesso tempo vivace e fragrante è ottimo come vino da meditazione pre e fine pasto.

Scarica la scheda tecnica